Come muoversi a Copenaghen

Copenhagen

Non sorprende che la principale alternativa per spostarsi a Copenaghen sia la bicicletta. Ci sono più ciclisti che automobilisti. Tuttavia, il centro della città è piccolo, quindi se non dovete spostarvi dalla periferia per trovare alloggio, potete cavarvela a piedi durante il vostro soggiorno.

Vedi gli hotel nel centro di Copenaghen

In alternativa, è possibile utilizzare i trasporti pubblici sotto forma di metropolitana, treni, autobus e battelli.

A piedi

Ci vogliono circa 45 minuti per camminare dal parco divertimenti Tivoli attraverso il centro di Indre By fino alla Sirenetta. Questo dato di per sé suggerisce che, se non vi fanno male i piedi, potete scoprire i punti salienti della città in un giorno senza dover ricorrere a nessun mezzo di trasporto.

Il traffico all'interno del centro città non è troppo intenso, quindi passeggiare per Copenaghen è sicuro e rilassante.

Oltre alle strade, camminerete anche lungo i numerosi canali d'acqua, il che rende la passeggiata ancora più piacevole.

Bicicletta

Gli appassionati di ciclismo, così come i turisti abituali, dovrebbero noleggiare una bicicletta in Danimarca. È un'attività tipica che permette di entrare in sintonia con il ritmo danese e, se dovete raggiungere i quartieri fuori dal centro principale, vi farà risparmiare molto tempo.

È facile noleggiare biciclette a Copenaghen. Basta trovare una delle decine di banchine di Donkey Republic, situate praticamente in tutta Copenaghen, creare un account e prendere la bicicletta.

È possibile creare un account in anticipo o sul tablet alla consegna della bicicletta, che è sempre inclusa. È anche possibile inserire facilmente la funzione per restituire la bicicletta e la navigazione vi indirizzerà. Tuttavia, il modo più semplice per utilizzare l'app mobile Donkey Republic (Google Play / App Store), attraverso la quale ci si registra, si paga e si sbloccano le biciclette.

L'infrastruttura ciclistica di Copenaghen è una delle migliori al mondo. La città è pianeggiante, quindi pedalare non è faticoso.

Ci sono piste ciclabili separate letteralmente su ogni strada dentro e fuori il centro, e la bicicletta è una chiara priorità a Copenaghen.

Prezzi della Repubblica degli Asinelli

Sono disponibili biciclette classiche e biciclette elettriche.

Tuttavia, i prezzi sono piuttosto alti e se si viaggia spesso su distanze più lunghe, i trasporti pubblici offrono un miglior rapporto qualità-prezzo:

  • 15 minuti - 18,50 dkk
  • 30 minuti - 26 dkk
  • 1 ora - 39 dkk
  • 1 giorno - 180 dkk

Trasporto pubblico

Autobus, metropolitana, treni e traghetti fanno parte del sistema di trasporto pubblico integrato. Ciò significa che è possibile utilizzare qualsiasi mezzo di trasporto all'interno dell'intera città e dell'agglomerato urbano con un unico biglietto.

Trovate il percorso ottimale, gli orari e altre informazioni sul sito ufficiale dell'organizzatore dei trasporti DOT: dinoffentligetransport.dk/en

Biglietti - prezzi e dove acquistarli

La tariffa dipende dal numero di zone in cui si vuole viaggiare. Ad esempio, ci sono tre zone (4, 3 e 1) dall'aeroporto al centro città e un massimo di due zone all'interno della città.

Prezzi comuni dei biglietti a Copenaghen:

  • 24 ore (zone 1-4) - 90 dkk
  • 48 ore (zone 1-4) - 160 dkk
  • 72 ore (zone 1-4) - - 220 dkk
  • 90 minuti per 3 zone di collegamento (ad es. per andare all'aeroporto) - - 30 dkk
  • 75 minuti per 2 zone di collegamento (spostamenti solo in centro) - - 24 dkk

I biglietti giornalieri e plurigiornalieri per il solo centro città (zona 1) non sono in vendita.

Mappa delle zone di Copenaghen e dell'area circostante:

I biglietti possono essere pagati alle biglietterie automatiche con carta di credito o in contanti.

Le biglietterie automatiche sono di forma quadrata e di colore argento. Si trovano nelle stazioni della metropolitana o nelle stazioni ferroviarie, dove sono affiancate dalle biglietterie automatiche rosse DSB. È inoltre possibile acquistare biglietti per il trasporto pubblico di Copenaghen validi per gli autobus o la metropolitana.

Le macchinette rotonde più piccole sono per la carta sconto Rejsekort da 80 dkk, valida solo per i viaggi più frequenti su lunghe distanze in Danimarca.

I biglietti acquistati dalle macchinette iniziano a essere validi nel momento in cui vengono stampati e non sono più contrassegnati.

Il modo più semplice per acquistare un biglietto è tramite l'applicazione mobile DOT Tickets. Quando si acquista un biglietto sull'app, si sceglie la data e l'ora esatta in cui il biglietto sarà valido e non ci si deve preoccupare di nient'altro. Il codice viene recuperato dall'app solo durante i controlli non molto frequenti dei biglietti da parte dei controllori.

La metropolitana

La metropolitana di Copenaghen ha quattro linee. Funziona 24 ore su 24 con intervalli giornalieri di 2-6 minuti e notturni di 15-20 minuti. Si tratta di metropolitane non presidiate, cioè di treni automatizzati senza conducente.

Funzionano 24 ore su 24 con intervalli giornalieri di 2-6 minuti e notturni di 15-20 minuti.

Per informazioni dettagliate su come utilizzare i biglietti della metropolitana, dove trovare le mappe delle linee o l'aspetto delle stazioni, consultare il capitolo separato La metropolitana a Copenaghen.

Treni

Il centro di Copenaghen è attraversato da nord a sud da una linea ferroviaria principale con un servizio molto frequente che passa ogni 2-10 minuti.

I treni sono particolarmente utili quando si viaggia dalla stazione principale di København H alla stazione di Østerport, da cui si può raggiungere in pochi passi la Sirenetta o la fortezza di Kastelet. A questa linea principale si aggiungono diverse ferrovie suburbane o circolari all'interno di Copenaghen.

Ibiglietti urbani delle zone 1-4 possono essere utilizzati per qualsiasi treno: servizi regionali rossi S-tog o blu-grigio-rosso Re, nonché IC e ICL a lunga percorrenza. I biglietti sono venduti alle biglietterie automatiche in tutte le stazioni. Non sono segnati in alcun modo quando si entra nel treno, vanno presentati al capotreno solo su richiesta.

Lestazioni sono solitamente dotate di edicole e mini-market 7Eleven con punti di ristoro. I servizi igienici non sono comuni nelle stazioni e si trovano solo nella stazione principale e nella stazione di Østerport (a pagamento con carta 5 dkk).

Autobus

Le linee di autobus attraversano la città e i suoi dintorni, fornendo collegamenti con tutti gli angoli della città.

Gli autobus sono molto frequenti, ma sono lenti e non molto chiari all'interno del centro. Alle fermate mancano le mappe delle linee e gli orari precisi per sapere esattamente dove e quando una linea è in funzione.

L'ideale è utilizzare il pianificatore dei trasporti su dinoffentligetransport.dk/en. Le mappe dei percorsi degli autobus sono disponibili per il download a questo link.

L'imbarco su tutte leporte è possibile sulle linee contrassegnate con le lettere "A" e "C" (ad esempio 7A o 5C), che hanno veicoli gialli e rossi o gialli e turchesi.

Su tutte le altre linee (autobus gialli o giallo-blu), l'imbarco avviene solo dalla porta anteriore e l'uscita dalla porta posteriore.

Navi

I traghetti per l'acqua percorrono un tratto abbastanza lungo dalla Sirenetta, passando per Opera e Nyhavn, fino a Slotsholmen (Christianborg) e poi a sud della città. Si tratta delle linee 991 (direzione sud) e 992 (direzione nord), che partono a intervalli di mezz'ora.

Dal punto di vista dei trasporti, le linee di battelli hanno senso, soprattutto per il servizio veloce verso il Teatro dell'Opera. Dal punto di vista turistico, la navigazione sul canale è un'attività unica che permette di godere di splendide viste sulla città.

Gli autobus del porto sono soggettia tariffe regolari. I biglietti possono essere acquistati dagli addetti ai battelli o dai distributori automatici nelle stazioni, in metropolitana o tramite un'applicazione mobile.

Questo articolo può contenere link di affiliazione dai quali il nostro team editoriale può guadagnare commissioni se si fa clic sul link. Vedere la nostra pagina sulla politica pubblicitaria.