Visto turistico per la Corea del Sud

South Korea

La Corea del Sud applica l'esenzione dal visto per tutti i Paesi dell'Unione Europea, oltre che per gli Stati Uniti, il Canada, l'Australia, l'India e molti altri Paesi del mondo.

Tuttavia, a partire dal 1° settembre 2021, prima di partire è necessario compilare l'autorizzazione elettronica al viaggio K-ETA e pagare una tassa amministrativa.

Ingresso libero senza K-ETA

Per promuovere il turismo, la Corea del Sud ha rinunciato a compilare l'autorizzazione elettronica di viaggio K-ETA per i viaggi tra l'1.4.2023 e il 31.12.2024.

All'arrivo è sufficiente compilare la carta d'arrivo e presentare il passaporto.

Viaggio senza visto con K-ETA

È possibile viaggiare nel Paese per un massimo di 90 giorni senza dover ottenere un visto tradizionale presso le ambasciate della Repubblica di Corea.

Compilate la domanda sul sito ufficiale k-eta.go.kr, non compilate in nessun caso il K-ETA su un sito web con un indirizzo diverso. Si tratta di siti fraudolenti che vi estorceranno molto più denaro del valore effettivo del K-ETA.

L'autorizzazione elettronica può essere compilata anche tramite l'applicazione mobile k-eta (Google Play / App Store).

Quanto tempo prima del viaggio devo compilare la K-ETA?

È necessario compilare il modulo almeno 24 ore prima della partenza. Questo è il tempo massimo a disposizione per ricevere una decisione sull'approvazione o meno del K-ETA. A meno che non abbiate precedenti di ingresso illegale in Corea del Sud o abbiate commesso un reato nel Paese, non c'è da preoccuparsi che il K-ETA non venga approvato.

Nella maggior parte dei casi, le informazioni sull'approvazione arriveranno entro 30 minuti all'indirizzo e-mail indicato.

Si consiglia di stampare l'e-mail. Il K-ETA viene sempre controllato al momento dell'imbarco sull'aereo e potrebbero verificarsi situazioni in cui il wi-fi non funziona nell'aeroporto da cui si vola (accade spesso in Cina o addirittura in Arabia Saudita). Non vi sarà permesso di salire sull'aereo senza mostrare un'autorizzazione K-ETA approvata.

Per quanto tempo è valido il K-ETA?

Il K-ETA coreano è valido per 2 anni, durante i quali potete fare tutti i viaggi che volete in Corea del Sud.

Quanto costa il K-ETA e come si paga?

L'autorizzazione di viaggio K-ETA costa 10 000 krw ed è pagabile esclusivamente online con carta di credito dopo aver completato la registrazione sul sito k-eta.go.kr.

Chi deve compilare il K-ETA?

L'autorizzazione elettronica di viaggio K-ETA deve essere compilata da tutti i viaggiatori che si recano in Corea del Sud, compresi i figli minori. Tutti i viaggiatori devono compilare e pagare il proprio K-ETA.

Fanno eccezione i viaggiatori che si recano in Corea per più di 90 giorni e sono in possesso di un visto rilasciato dall'ambasciata. Per loro non è necessario compilare l'autorizzazione K-ETA.

Validità del passaporto

Quale deve essere la validità del mio passaporto per viaggiare nella Repubblica di Corea?

Il passaporto deve essere sempre valido per tutti i viaggiatori per almeno 6 mesi dopo la partenza dalla Corea (cioè dopo il completamento del viaggio).

Al contrario, non c'è un limite di tempo per la validità del passaporto prima di recarsi nel Paese. È possibile recarsi in Corea del Sud con un passaporto nuovo di zecca.

Visti per soggiorni superiori a 90 giorni

Se vi recate in Corea per un periodo di tempo prolungato, dovete sempre ottenere un visto standard dall'Ambasciata della Repubblica di Corea.

Per informazioni complete sull'ottenimento di un visto standard, visitate il sito ufficiale: www.immigration.go.kr.

Come funziona il colloquio di immigrazione?

All'arrivo in Corea del Sud (o all'arrivo in nave), sarete sottoposti a un controllo standard del passaporto. Mentre siete ancora sull'aereo, vi verrà consegnata una scheda cartacea da compilare, che è una dichiarazione doganale.

Ci sono ancora moduli d'ingresso disponibili sulle rastrelliere prima del controllo passaporti, ma non vengono compilati dai titolari di K-ETA. Ciò significa che si passa direttamente dall'aereo al controllo passaporti senza ritardi.

Il colloquio di immigrazione prevede il rilevamento delle impronte digitali e una fotografia del viso. Di solito si rimane al controllo di frontiera per 1-2 minuti al massimo. Riceverete un'esenzione dal visto sotto forma di adesivo sul passaporto.

Dopo il controllo dei passaporti, si ritirano i bagagli e si passa un altro controllo doganale, che consiste solo nel sottoporre il bagaglio ai raggi X. Contemporaneamente, si consegna il bagaglio alla dogana. Allo stesso tempo, dovrete consegnare il modulo che vi è stato consegnato in aereo. Se non l'avete ricevuto sull'aereo, i moduli sono di nuovo disponibili allo stand fuori dalla dogana.

Quando si lascia la Corea, non è necessario passare davanti alla guardia di frontiera. Basta dirigersi verso i cancelli automatici che riconoscono il vostro volto e vi fanno entrare in pochi secondi. Questi cancelli automatici sono disponibili non solo per i cittadini coreani ma anche per tutti gli stranieri.

Altri documenti

Non sono richiesti altri documenti, a parte il passaporto valido e il modulo K-ETA compilato (che viene controllato al check-in).

È consigliabile avere il documento di viaggio di ritorno stampato o a portata di mano sul telefono, ma viene controllato solo in casi eccezionali.

Regolamenti doganali

Le persone di età superiore ai 20 anni possono importare nel Paese in esenzione da dazi doganali:

  • 200 sigarette,
  • 50 sigari,
  • 250 g di tabacco da pipa,
  • 1 litro di bevande alcoliche,
  • 2 once di profumo,
  • articoli da regalo fino al valore di 400 usd.

I contanti superiori a 10.000 usd devono essere dichiarati per iscritto all'arrivo in aeroporto. A tale scopo verranno utilizzati i moduli consegnati in aereo.

Si applica una rigorosa politica di non importazione:

  • stupefacenti,
  • frutta,
  • prodotti a base di carne,
  • pubblicazioni e videocassette di origine nordcoreana.

Se si desidera esportare reliquie culturali e antichità nazionali, è necessaria l'ispezione e l'approvazione del Seoul Metropolitan Government, Art & Antique Assessment Office di Seoul.

Questo articolo può contenere link di affiliazione dai quali il nostro team editoriale può guadagnare commissioni se si fa clic sul link. Vedere la nostra pagina sulla politica pubblicitaria.