Cibo tradizionale in Corea del Sud

South Korea

Cucina coreana

I colori giocano un ruolo fondamentale nel cibo: ogni colore ha un significato. La cucina coreana è varia, rispetto a noi non consumano molta carne e la base di ogni pasto è una ciotola di riso, una zuppa e tante piccole ciotole chiamate banchan.

Tra i banchan tipici c'è anche il tradizionale kimchi piccante (cavolo preparato in modo particolare e messo in salamoia a lungo con aglio e altri aromi locali). Tra i piatti che vale la pena provare ci sono il bibimbap - un mix gustoso e facilmente digeribile di verdure, carne e uova servito sul riso, il bulgogi - sottili fette di manzo alla griglia marinate in una salsa di soia dolce, le jeon - frittelle piccanti solitamente servite con frutti di mare e cipollotti, o il jjigae - carne stufata in una salsa densa servita ancora a fuoco lento in una pentola di argilla calda. Tra le bevande più popolari ci sono vari tipi di tè, che non sono necessariamente fatti con foglie di tè, come lo yujacha - tè al limone e l'insamcha - tè al ginseng.

Prezzi abituali nei ristoranti

I prezzi abituali per un pasto caldo variano da 10.000 a 20.000 krw. Spesso è possibile acquistare bevande dai distributori automatici - 1.000 krw / 250 ml (nei parcheggi, nei monumenti, nei musei, ecc.). Come ovunque, ci sono catene internazionali come McDonald's o Burger King, ma anche fast food locali (ad esempio, Isaac Toast Myeongdong a Seoul - toast per 3.000 krw). Se volete provare un ristorante più raffinato, troverete Jung Sik Dang a Seoul, dove un menu di quattro portate vi costerà 60.000 krw.

Questo articolo può contenere link di affiliazione dai quali il nostro team editoriale può guadagnare commissioni se si fa clic sul link. Vedere la nostra pagina sulla politica pubblicitaria.