Ritardo del volo o Cosa mi spetta e come ottenere un risarcimento

Ritardo del volo

Quando si viaggia in aereo, può capitare che il volo subisca un ritardo significativo di ore. In questo caso, è bene sapere a cosa si ha diritto e quale risarcimento si può richiedere alla compagnia aerea.

Il risarcimento nel trasporto aereo è stabilito dal Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, il cui testo originale è disponibile su eur-lex.europa.eu.

Avete bisogno di denaro per un volo in ritardo? Richiedete il risarcimento fino a 2 anni prima.

Quando si ha diritto a un risarcimento per ritardo aereo?

Non tutti i voli in ritardo rientrano automaticamente nel regolamento di cui sopra e quindi è possibile richiedere un risarcimento. Per poter discutere di un risarcimento, il volo deve :

  • avereorigine in un aeroporto nel territorio di uno Stato membro
  • terminare in un aeroporto nel territorio degli Stati membri ed essere operato da una compagnia aerea europea.

Per Stato membro si intendono tutti i 27 Paesi dell'Unione europea, compresi Guadalupa, Guyana francese, Martinica, Riunione, Mayotte, Saint Martin e Azzorre, Madeira o le Isole Canarie. Tra i Paesi membri figurano anche Norvegia, Svizzera e Islanda.

Un'altra condizione è la durata del ritardo stesso, che dipende dalla lunghezza del volo. L'indennizzo è previsto per ritardi di:

  • 2 ore per voli fino a 1 500 km
  • 3 ore per i voli tra 1 500 km e 3 500 km
  • 4 ore per voli superiori a 3 500 km

Per la compensazione pecuniaria si applica la regola delle 3 ore di ritardo nell'aeroporto di destinazione.

Cosa mi spetta in caso di ritardo del volo

Ogni passeggero ha diritto al seguente risarcimento gratuito in caso di ritardo del volo:

  • rinfreschi proporzionati alla durata del ritardo
  • 2 telefonate ed e-mail
  • sistemazione in albergo se il ritardo è notturno
  • compensazione finanziaria fino a un massimo di 600 euro

Va aggiunto che il diritto non viene offerto automaticamente e per la maggior parte delle compagnie aeree dovrete contattarle voi stessi. Questo vale soprattutto per le richieste di alloggio e quasi sempre per il risarcimento economico.

Diritto al rinfresco

Ogni compagnia aerea ha l'obbligo di prendersi cura dei passeggeri se prevede un ritardo di almeno 2 ore, o 3 ore per i voli a medio e 4 ore per quelli a lungo raggio, indipendentemente dalla causa del ritardo.

Di solito ai passeggeri vengono dati dei buoni per una baguette con acqua o dei buoni del valore nominale di circa 15 euro o vengono offerti direttamente dei rinfreschi specifici al gate di partenza.

Diritto all'alloggio

Se il vostro volo subisce un ritardo significativo e dovete passare la notte in aeroporto, non abbiate paura di chiamare per richiedere l'alloggio gratuito. La compagnia aerea è tenuta a fornire e rimborsare ai passeggeri l'alloggio, compreso il trasferimento in hotel e, naturalmente, i pasti.

Se siete stati respinti dalla compagnia aerea e il vostro volo è in ritardo di almeno 8 ore durante la notte, potete effettuare il check-in a vostre spese e richiedere il rimborso in seguito - conservate la prova del pagamento.

Richiesta di compensazione finanziaria gratuita per ritardo del volo

Richiesta di risarcimento finanziario

La maggiore attrattiva di un volo in ritardo di 3 o più ore o di un volo cancellato è il diritto a un risarcimento finanziario fino a 600 euro per passeggero. Esistono alcune eccezioni a questo risarcimento.

La prima è che il tempo di ritardo viene calcolato all'aeroporto di destinazione. Si tratta della differenza tra l'arrivo previsto e l'arrivo effettivo. Per arrivo si intende la sosta dell' aeromobile sulla pista e l'apertura delle porte per lo sbarco dei passeggeri.

La compensazione pecuniaria non è dovuta se la compagnia aerea non ha potuto influire sul ritardo, ad es:

  • maltempo
  • attacco di uccelli
  • sciopero del personale aeroportuale o del controllo del traffico aereo
  • guerra e disordini politici

Tuttavia, un guasto all'aeromobile o uno sciopero del personale della compagnia aerea non sono emergenze.

L'importo della compensazione pecuniaria spettante a ciascun passeggero di un volo in ritardo è determinato dalla distanza del volo, come segue:

  • 250 eur / 220 eur per voli fino a 1 500 km
  • 400 eur / 348 eur per voli tra 1 500 km e 3 500 km
  • 600 eur / 531 eur per i voli oltre i 3 500 km.

Per i voli superiori a 3 500 km, se il ritardo è di 3-4 ore, la compagnia aerea ha il diritto di ridurre il risarcimento del 50%, ossia di 300 eur.

Richiesta di compensazione finanziaria gratuita per ritardo del volo

Come richiedere la compensazione pecuniaria per ritardo aereo

Nel caso della compensazione pecuniaria per ritardo aereo, più che in ogni altro caso, la teoria è completamente in contrasto con la realtà. Siate pazienti e assertivi quando presentate la vostra richiesta. Le compagnie aeree sono ben felici di trovare scuse per qualsiasi cosa e, per di più, possono ignorarvi completamente.

Per fare domanda sono necessari

  • un biglietto elettronico (conferma dell'acquisto del biglietto o del tour in un'e-mail)
  • carta d'imbarco
  • conferma del ritardo del volo

Il modulo per il ritardo del volo viene rilasciato dal vettore in aeroporto, oppure è sufficiente una foto del tabellone degli arrivi con il vostro volo in ritardo, o ancora una stampa dal sito web di Flightradar24.

Compilate quindi il modulo di reclamo o inviatelo all'e-mail del servizio clienti della compagnia aerea e attendete. Nell'e-mail, specificate direttamente che state richiedendo un risarcimento di XX euro per un ritardo superiore alle 3 ore, in conformità al Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio. Non dimenticate di includere le coordinate bancarie, compresi i formati IBAN e SWIFT.

Dove richiedere il risarcimento con le compagnie aeree selezionate:

Diciamo subito che recuperare il risarcimento da compagnie aeree come Smartwings (Travel Service), Ryanair, Wizz Air, easyJet e altre è irrealistico per i singoli.

Fare domanda tramite un'agenzia

Se volete risparmiare tempo e fatica, o se la procedura è troppo complicata per voi, rivolgetevi semplicemente a un'agenzia specializzata per ottenere un risarcimento.

Richiedere un risarcimento finanziario gratuito per un volo in ritardo

Una volta verificata la vostra richiesta di risarcimento, non dovrete far altro che firmare una procura per l'avvocato e poi attendere il pagamento del risarcimento. L'agenzia richiede solo una commissione pari a un quinto dell'importo recuperato. Non pagherete nulla in anticipo, anche se il vostro caso viene respinto.

È possibile presentare una richiesta di risarcimento fino a 3 anni di ritardo, ma l'ideale sarebbe risolvere la questione immediatamente a causa delle prove di ritardo.

Conclusione

Nessun viaggiatore può evitare un volo in ritardo prima o poi. Se dovete affrontare un ritardo prolungato di ore, sapete a cosa avete diritto e come ottenere un risarcimento dalla compagnia aerea.